Salta al contenuto principale

Carlo Daldoss: «La vicenda di Serodoli

è chiusa: basta impianti da qui al 2018»

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

"Per la Giunta provinciale la vicenda di Serodoli a Madonna di Campiglio è chiusa: non si faranno impianti e da qui al 2018 non se ne parla più". Lo ha detto l'assessore Carlo Daldoss alla terza commissione del Consiglio provinciale di Trento, dove si è tenuta l'audizione dei rappresentanti dell'Osservatorio spontaneo sul rispetto per l'ambiente, che ha racconto 5.261 firme contro l'espansione delle piste da sci e degli impianti in Trentino.

"Il Pup ha fatto scelte radicali: nuovi impianti non ce ne saranno", ha aggiunto Daldoss aggiungendo che "l'ampliamento di Serodoli non è in discussione: sicuramente non lo è fino al 2018, poi sarà responsabilità di chi viene dopo fare altre scelte".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy