Salta al contenuto principale

Paura a Ziano: l'escavatore

piomba sulla statale

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 22 secondi

Il termine tragedia sfiorata non sembri esagerato. Basti pensare a cosa sarebbe successo se l’escavatore fosse piombato sulla statale 48 delle Dolomiti mentre passava una macchina.

Si è invece concluso con un grosso spavento, danni, ma nessun ferito, il singolare incidente successo nel tardo pomeriggio di ieri a Ziano di Fiemme, dove il carrello che trasportava un mini escavatore si è sfilato dal gancio: a quel punto il mezzo è precipitato per diversi metri lungo la boscaglia, “atterrando” sulla strada sottostante. L’allarme è scattato verso le 19.

Il mini escavatore si trovava su un carrello, agganciato ad un fuoristrada, che stava percorrendo la strada comunale, in via Parti del Cioto. Quando il carrello si è sfilato, ribaltandosi, l’escavatore è stato sbalzato, rotolando lungo la boscaglia e finendo sulla statale 48, dove per miracolo non passava nessuno. Sul posto sono arrivati subito i vigili del fuoco volontari di Ziano e gli agenti della polizia locale dell’Alta Val di Fiemme.

Durante le operazioni di recupero del mezzo la strada è stata chiusa. Per fortuna nessuna persona è rimasta ferita.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy