Salta al contenuto principale

Sella, ignorano i divieti

e salgono in Jeep al passo

Bloccati dalle valanghe

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

Poteva costare molto care l’imprudenza a due giovani russi rimasti bloccati con il loro fuoristrada sulla strada che porta a passo Sella.

Questa mattina, verso le 11, nonostante la strada fosse ovviamente chiusa al traffico, con tanto di sbarra e cartelli, si sono avventurati a bordo di una Jeep verso il passo, ignorando divieti e sfidando il pericolo valanghe, altissimo con queste condizioni.

A un certo punto, però, hanno dovuto fermarsi: l’auto non riusciva più ad andare avanti. È allora che si sono resi conto di essere in una brutta situazione: sia a monte che a valle, infatti, erano cadute delle valanghe, portando anche tronchi sulla strada. Impossibile andare avanti, impossibile tornare indietro. Non è rimasto loro altro da fare che chiamare i soccorsi. Si sono attivati il soccorso alpino e il corpo dei vigili del fuoco di Canazei.

Dopo aver liberato la strada dalle piante, i soccorritori sono riusciti a raggiungere i due russi con la motoslitta e li hanno ricondotti in paese. Troppo rischioso, invece, tentare di recuperare l’auto, che è stata lasciata sul posto in attesa di un miglioramento delle condizioni meteo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy