Salta al contenuto principale

Sass Pordoi, precipita in parete

Armando Speccher, di Pergine

aveva 52 anni

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 25 secondi

Stava affrontando, in cordata con un amico, la Via Dibona sul Sass Pordoi, quando ha perso l'appiglio ed è caduto per venti metri morendo sul colpo. Armando Speccher, 52 anni, residente a Pergine ma originario di Montagnaga, era un alpinista esperto ma è stato tradito da una tragica fatalità.

L'amico Giuseppe Moser, perginese 53enne, seppure sotto shock ha dato l'allarme e ha raccontato di aver visto cadere un sasso prima della tragedia. Non si esclude che sia stato proprio il pezzo di roccia a colpire Speccher facendogli perdere l'appiglio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?