Salta al contenuto principale

Morto il pilota Renzo Zorzi

Fu l'unico trentino in F1

Era originario di Ziano di Fiemme

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

Il mondo dell'automobilismo piange uno dei suoi protagonisti più noti degli ultimi decenni. All'età di quasi 68 anni (era nato a Ziano di Fiemme il 12 dicembre 1946) si è spento giovedì scorso presso l'ospedale di Magenta, dove era ricoverato per gravi problemi di salute, Renzo Zorzi, personaggio importante nella storia nazionale dei motori. 

Aveva esordito all'età dei 26 anni, nel 1972, correndo con una Tecno della Scuderia Mirabella, per poi passare alla Brabahm, alla Lancia (con la quale aveva vinto un Gran Premio di Monaco di Formula 3), quindi alla Williams ed alla Shadow, correndo sette gran premi di Formula 1.

Un pilota dei tempi eroici, che si misurò - con il suo caratteristico casco azzurro con unala bianca - con campioni del calibro di Riccardo Patrese o Jarier. Infine aveva optato per le vetture sport, vincendo anche una 1000 km di Monza nel 1979. La scomparsa di Zorzi ha creato amarezza e cordoglio nell'intera comunità del suo paese, dove ovviamente era molto conosciuto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?