Salta al contenuto principale

Ecco «Dolomites Bike Day»

domani la non competitiva

sui passi fra Bolzano e Belluno

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 53 secondi

Tutto è pronto per l’appuntamento con Dolomites Bike Day, terza edizione della manifestazione ciclistica non competitiva in programma domenica 16 giugno nello scenario delle Dolomiti patrimonio mondiale Unesco, che si svolgerà su un percorso ad anello lungo 51 chilometri e con un dislivello complessivo di 1.290 metri.

Due le province attraversate, Belluno e Bolzano, tre storici passi dolomitici, come Campolongo, Falzarego e Valparola, che hanno fatto da sfondo alle imprese dei campioni delle due ruote, attendono un numeroso gruppo di appassionati.

Il Dolomites Bike Day è a partecipazione libera, non è necessaria l’iscrizione e si può partire seguendo il flusso (consigliato il senso antiorario) da un punto qualsiasi del tracciato.

Partendo da Arabba, ad esempio, si raggiunge Pieve di Livinallongo e la valle di Fodom, per poi salire nuovamente verso il Passo Falzarego, potendo così ammirare anche il Castello di Andraz. Superando il Passo Valparola, si raggiunge la Val Badia con San Cassiano, La Villa e Corvara, e una volta risalito Passo Campolongo, lasciato come ultimo valico, si chiude l’anello rientrando ad Arabba.

La particolarità sta nella chiusura al traffico motorizzato dell’intero itinerario dalle 9 alle 15. 
Gli appassionati cicloamatori potranno affrontare i tornanti e le pendenze di un percorso che in passato ha visto la sfida tra i principali contendenti al Giro d’Italia.

Salite, paesaggi e piccoli centri che saranno parte anche della prossima edizione della «Maratona dles Dolomites», in programma domenica 7 luglio.

Inoltre, sabato 22 giugno andrà in scena il «Sellaronda Bike Day», dove Arabba sarà nuovamente protagonista e pronta ad accogliere gli amanti della bicicletta.

E ad Arabba, dove domani transiterà la carovana del Bike Day, ha sede l'autorevole centro nivo-meteorologico Arpav, il cui bollettino quotidiano è uno strumento fondamentale per chi frequenta le Dolomiti.

Per domani dai previsori del centro in Alto Agordino arrivano buone notizie: «In prevalenza soleggiato al mattino, nonostante lo sviluppo di primi cumuli entro le ore centrali. Al pomeriggio sole e cumulificazione diurna irregolare, spesso molto contenuta e solo in singoli casi di forte sviluppo. L'insidia fenomeni convettivi sarà molto contenuta, ma non del tutto esclusa. Clima estivo a tutte le quote, anche caldo nei fondovalle prealpini», si legge nel bollettino Dolomiti Meteo aggiornato questa mattina alle 9 (alle 13 la nuova emissione quotidiana, alle 16 il primo aggiornamento).

IL PERCORSO

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy