Salta al contenuto principale

Confindustria Belluno Dolomiti

appello per nuove politiche Ue

a sostegno delle aree montane

Chiudi

Belluno e il Piave di fronte a Lambioi

Apri

Adorable.belluno.it/

Tempo di lettura: 
1 minuto 20 secondi

Arriva da Confindustria Belluno Dolomiti e dall’Uncem un appello ai candidati alle elezioni Europee perche si impegnino a sostenere una nuova agenda a favore della montagna e dei territorio più periferici.

«Le aree montane - è la richiesta - sono la spina dorsale dell’Europa: meritano una politica forte che le sostenga».

«La prossima legislatura - spiegano Confindustria Belluno Dolomiti e Uncem, - dovrà dare piena attuazione alla risoluzione del Parlamento europeo, approvata nel settembre 2018, per la realizzazione di un’Agenda europea per le zone montane, rurali e periferiche, al fine di rilanciare con una visione strategica questi territori.

Dobbiamo passare dalle parole ai fatti, con risorse dedicate, altrimenti molti territori rischiano di rimanere indietro».

La partita diventerà poi finanziaria, e dovrà vedere il coinvolgimento della Commissione e degli Stati membri.

«L’obiettivo - prosegue l’appello - è entrare nella programmazione 2021-2027 con un apposito capitolo di bilancio che vada a promuovere la perequazione tra territori, stimolando l’attrattività delle imprese sul fronte dell’innovazione e finanziando opere strategiche, infrastrutture sia materiali che immateriali.

«A Bruxelles, così come a Venezia o a Roma - afferma Lorraine Berton, presidente di Confindustria Belluno Dolomiti - devono capire che la nostra montagna ha innegabili specificità e che servono risorse aggiuntive per rimanere in queste zone e poter continuare a crescere».

«Le risorse - sostiene Marco Bussone, presidente di Uncem - possono essere attinte dai fondi strutturali e dalla politica di coesione, come fatto in passato per il rilancio delle periferie urbane. Adesso è il turno della montagna e delle aree rurali, che sono l’80% del territorio europeo e dove vivono 113 milioni di persone».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy