Salta al contenuto principale

Le Dolomiti di Alberto Angela

fanno arrabbiare i bellunesi

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

È stato, quando nei giorni scorsi è andato in onda, il programma più visto della serata televisiva, tanto da meritarsi i complimenti via Twitter del premier Gentiloni.

Ma «Meraviglie - la penisola dei tesori», il nuovo programma scientifico di Alberto Angela, trasmesso da Rai1, e visto da oltre 5,8 milioni di spettatori è finito nel bel mezzo di una polemica «alpina».

Il motivo del contendere? Le Dolomiti. Il programma è dedicato al patrimonio Unesco in Italia, e l’altra sera si è occupato appunto delle Dolomiti.

Solo che i riflettori sono stati puntati su Trentino e Alto Adige, mentre delle Dolomiti venete non si è parlato molto. Anzi, per nulla, secondo i nostri vicini bellunesi, che sono andati su tutte le furie.

Qualche ragione ce l’hanno: più del 40% delle Dolomiti Unesco si trova in provincia di Belluno. E il presidente della Provincia, Roberto Padrin, non ha mancato di far sentire la sua voce.

È disinformazione bella e buona, ha detto al Corriere delle Alpi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?