Salta al contenuto principale

Travolti dalla valanga: salvi

Erano in gita con le ciaspole

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Due escursionisti che percorrevano con le ciaspole un percorso sotto le Tre Cime di Lavaredo sono stati coinvolti oggi da una valanga, e sono stati tratti in salvo dagli uomini del Suem 118, intervenuti con l'elicottero 'Pelikan' di Bressanone. I due, italiani, stavano seguendo con le ciaspe, nella neve alta, il sentiero numero 101, un percorso estivo che dal Rifugio Auronzo, sotto le Tre Cime, porta al casello della strada a pedaggio che sale al rifugio. Individuati sotto Forcella Longeres, i due, impauriti, ma incolumi, sono stati aiutati a liberarsi, poiché erano sprovvisti di pala (oltre che di sonda e Artva) ed erano coperti dalla neve fino al torace. Recuperati dall'eliambulanza, sono stati poi trasportati a valle. Dopo le copiose nevicate degli ultimi giorni il rischio valanghe sulle Dolomiti venete è stimato in grado 3 (marcato).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy