Salta al contenuto principale

Travolti dalla valanga: salvi

Erano in gita con le ciaspole

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Due escursionisti che percorrevano con le ciaspole un percorso sotto le Tre Cime di Lavaredo sono stati coinvolti oggi da una valanga, e sono stati tratti in salvo dagli uomini del Suem 118, intervenuti con l'elicottero 'Pelikan' di Bressanone. I due, italiani, stavano seguendo con le ciaspe, nella neve alta, il sentiero numero 101, un percorso estivo che dal Rifugio Auronzo, sotto le Tre Cime, porta al casello della strada a pedaggio che sale al rifugio. Individuati sotto Forcella Longeres, i due, impauriti, ma incolumi, sono stati aiutati a liberarsi, poiché erano sprovvisti di pala (oltre che di sonda e Artva) ed erano coperti dalla neve fino al torace. Recuperati dall'eliambulanza, sono stati poi trasportati a valle. Dopo le copiose nevicate degli ultimi giorni il rischio valanghe sulle Dolomiti venete è stimato in grado 3 (marcato).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?