Salta al contenuto principale

Bus, prosegue il servizio

fra val Pusteria e Comelico

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

Confermato almeno fino alla fine dell’anno il servizio interregionale di collegamento autobus fra San Candido e Santo Stefano di Cadore attraverso il passo Monte Croce Comelico..

La giunta provinciale di Bolzano ha approvato, su proposta dell’assessore alla mobilità Florian Mussner, la proroga della convenzione con la Provincia di Belluno.

«La linea di autobus interregionale San Candido-Santo Stefano di Cadore è una tappa verso lo sviluppo dell’Alto Adige come regione modello nella mobilità sostenibile.

Questo progetto contribuisce a tutelare l’ambiente dolomitico riducendo l’utilizzo dell’auto privata», sottolinea l’assessore Mussner.

I numeri confermano che il servizio fra le due province dolomitiche è apprezzato dagli utenti: nel 2016 sono aumentati del 31% rispetto al 2015.

L’assessore Mussner firmerà quindi la nuova convenzione per il servizio di linea che copre un percorso di 66 km.

Restano invariati gli orari e la ripartizione dei costi, in base ai km ricadenti nei rispettivi territori.

Sull’intera linea sono validi i documenti di viaggio del sistema di trasporto altoatesino, compreso l’Alto Adige Pass.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?