Salta al contenuto principale

Travolta e uccisa dall'auto

parcheggiata in discesa

Chiudi

Caviola di Falcade (Belluno)

Apri

Antonella Schena

Chiudi

Veduta di Falcade (Belluno)

Apri

Zavijavah - Wikimedia Commons

Chiudi

Caviola di Falcade (Belluno)

Apri

Antonella Schena

Tempo di lettura: 
1 minuto 11 secondi

Si svolgeranno domani, al Lido di Venezia, i funerali di Maria Bastianon, la turista uccisa da un’auto parcheggiata che si è messa in movimento in discesa travolgendo la donna, nel centro di Caviola, frazione di Falcade, in Agordino, sul versante bellunese del passo San Pellegrino.

La donna, settantenne, si trovava da qualche giorno nel centro dolomitico, meta da anni delle sue vacanze, dove la famiglia è proprietaria di un appartamento.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Belluno, l’auto, una Seat, era stata parcheggiata da un giovane in un piazzale in pendenza, attorno alle  8 del mattino, accanto a un bar nel quale il ragazzo è entrato per fare colazione a quanto pare lasciando il cambio in folle e tirando troppo poco il freno a mano (al momento non è dato sapere se il motore fosse spento).

Dopo qualche istante il mezzo ha iniziato a muoversi all’indietro, percorrendo in discesa poco più di una cinquantina di metri e finendo rovinosamente contro l’anziana turista che si trovava su un marciapiede. La donna era di spalle, e non ha potuto in alcun modo rendersi conto dell’arrivo della vettura, che l’ha travolta in pieno uccidendola all’istante. Due i testimoni dell'accaduto, che si trovavano però a distanza e non sono riusciti ad avvertire in tempo la donna.

L’autorità giudiziaria ha indagato il giovane, un 22enne residente a Selva di Cadore, e si ipotizza il reato di omicidio colposo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy