Salta al contenuto principale

La terra trema

ancora in Trentino

Non si registrano danni a persone o cose

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

Ancora una scossa di terremoto in Trentino, e nello specifico nella parte meridionale della provincia, quest'anno già interessata da diversi efenomeni tellurici.

Questa volta l'epicentro è di nuovo in Val di Ledro, tra Molina e Pieve, zona già investita da una scossa di magnitudo non trasurabile appena pochi mesi fa. L'evento di oggi - registrato alle 16.05 dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è stato stimato in 3,1° di magnitudo.

Non si segnalano al momento danni a cose o persone. La scossa è stata comunque avvertita nettamente in tutto l'Alto Garda e Ledro, nella zona delle Alpi Bresciane, e anche fino a Mori e Rovereto.

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?