Salta al contenuto principale

Da Bolzano al Renon in 8 minuti

con sorpassi folli: addio patente

e maxi multa di 4mila euro

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

Aveva postato su Youtube il video di una folle e pericolosa corsa in auto da Bolzano al Renon: la videocamera, fissata sul cruscotto, aveva immortalato i sorpassi azzardati dell’auto che, tagliando le curve e viaggiando ben oltre i limiti, fino ad una velocità di 140 chilometri all’ora, aveva raggiunto Renon in 8 minuti e mezzo, meno della metà del tempo necessario.

Ma per un attimo la telecamera aveva anche ripreso, in parte, il volto dell’automobilista riflesso sul parabrezza: tanto è bastato ai Ris di Parma per risalire all’identità del conducente, unitamente alle testimonianze raccolte dai carabinieri.

Si tratta di un giovane di 25 anni, che oggi è stato condannato in tribunale a Bolzano a 4 mesi di pena per violazione dell’articolo del codice della strada che vieta le competizioni su strade pubbliche. Inoltre è stata decisa dal giudice anche la sospensione della patente per un anno, una multa di 4.000 euro e il sequestro dell’auto, una Seat Leon.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy