Salta al contenuto principale

Il 64% dei tirolesi a favore

dei controlli alla frontiera

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

Il 64% dei tirolesi è a favore di controlli di frontiera, così anche al Brennero, per limitare l’ingresso di migranti in Austria. Lo rivela un sondaggio tra i lettori del quotidiano Tiroler Tageszeitung. Solo il 12% si è detto contrario.
Settemila lettori hanno partecipato al sondaggio, che riguarda vari temi (dalla sicurezza alla formazione, dal traffico all’edilizia), e hanno rispedito in redazione le cartoline con le domande. Con larghissima maggioranza (73%) i tirolesi sostengono anche la proposta di un ‘numero chiusò di un milioni di tir all’anno. Attualmente sono circa 2,2 milioni i tir che ogni anno passano al Brennero.
Per quanto riguarda invece il limite di 100 km/h sull’autostrada dell’Inntal, da tempo in vigore per motivi ambientali, solo il 34% è d’accordo, mentre il 43% boccia il provvedimento.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy