Salta al contenuto principale

A Monaco un planetario altoatesino

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

A Garching, un sobborgo di Monaco di Baviera, ora le stelle si possono toccare grazie ad "Eso Supernova", centro astronomico all'avanguardia inaugurato lo scorso aprile, il cui involucro esterno in pannelli di alluminio curvati, con cupola stellata da 233 mq, è stato progettato, realizzato e messo in opera dalla "Frener & Reifer" di Bressanone, ditta specializzata in facciate.

Il centro ospita non solo il più grande planetario a 360° della Germania, ma anche una mostra interattiva che potrà essere visitata gratuitamente per tutto il 2018. La forma futuristica dell'edificio, ispirata a una coppia di stelle binarie, si deve al progetto architettonico firmato dallo studio "Bernhardt + Partner" di Darmstadt.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy