Salta al contenuto principale

La mamma dei bimbi rapiti

«L'attesa mi sta ammazzando»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

«L’attesa mi sta ammazzando. È come vivere un bruttissimo incubo, il peggiore che possa capitare a una mamma». È quanto scrive Rosa Mezzina, la madre dei due bambini spariti da Bolzano con il loro padre. «Amori miei - aggiunge -, ovunque voi siate, la mamma è lì con voi nei vostri cuori».

Rosa ricorda anche che «oggi sono quattro infiniti giorni» dalla scomparsa di Yassine e Yasmine che però «sembrano quattro anni». «Ogni secondo che passo senza voi è un’eternità», aggiunge. «La vostra mamma vi pensa ogni istante. Dove siete angioletti miei? Il mio cuore si sta spegnendo senza la luce dei vostri occhi, senza il vostro sorriso», scrive ancora. «Vi sto aspettando», conclude il post.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?