Salta al contenuto principale

A Trento jersey orribili,

a Bolzano saranno artistici

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Dopo questi primi giorni di apertura dei mercatini non sono certo passati inosservati: ci riferiamo ai new jersey, le barriere anti terrorismo posizionate agli ingressi del centro storico. Nessuno, ovviamente, ne contesta l'utilità e la finalità, ma da un punto di vista estetico sono senza dubbio un pugno nell'occhio, soprattutto all'ingresso del «salotto» della città che si appresta ad accogliere centinaia di migliaia di turisti. Le polemiche non sono mancate, ma per ora nulla si è mosso. Tutta altra musica a Bolzano: anche lì ci sono state proteste, ma la giunta ha immediatamente accolto le richieste e i dissuasori diverranno oggetti artistici. Quattro artisti locali, Annemarie Laner, Taddaeus Salcher, Manfred Mayr e Michele De Giorgis, hanno presentato una serie di proposte che sono state valutate da una commissione comunale. Poi l'ok. E in Alto Adige, capita l'importanza della questione, si è anche messo mano al portafoglio: la spesa complessiva prevista è di 48.556 euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?