Salta al contenuto principale

Beccato a Lardaro il «perfetto coltivatore»

Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

Scoperta dai carabinieri di Tione una coltivazione casalinga di marijuana. In un appartamento di Lardaro i militari hanno trovato due etti e mezzo di sostanza essiccata e 88 piante oltre ad una serie di dispense del "perfetto coltivatore", utili per capire le modalità di semina, crescita e taglio delle piante di cannabis. Il proprietario, un quarantenne, è stato arrestato e oggi verrà processato per direttissima al Tribunale di Trento. All'uomo i carabinieri sono arrivato dopo alcune settimane di indagini.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy