Salta al contenuto principale

Delta, battaglia con Soverato

in campo alle 17 a Sanbàpolis

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 19 secondi

Si aggrappa al fattore Sanbàpolis la Delta Informatica Trentino, chiamata, tra le mura amiche, a centrare il primo successo della pool promozione. La seconda fase del campionato di A2, apertasi sette giorni fa con la sconfitta al tie break di Caserta, vivrà questo pomeriggio (fischio d'inizio alle 17) una tappa importante per il sestetto gialloblù, quanto mai desideroso di centrare un risultato prestigioso al cospetto dell'attuale vice capolista del girone, il Volley Soverato, formazione che in classifica vanta un solo punto in meno rispetto alla capolista Perugia. Calabresi che si presenteranno a Trento per l'undicesimo scontro diretto con la Delta Informatica (bilancio che sorride alle gialloblù, vincitrice in sette occasioni) con un organico rinnovatissimo, visto che in estate sono stati addirittura dodici i volti nuovi giunti alla corte di Napolitano. Un organico, quello di Soverato, dove si amalgamano alla perfezione atlete di grande esperienza come la laterale americana Hurley e l'opposto, ex della sfida, Ramona Aricò, e numerosi prospetti italiani molto interessanti, come le giovanissime Boldini, Tanase e Napodano.
Alla Delta Informatica servirà dunque una prestazione di alto livello per riuscire ad intascare il suo primo successo in questa seconda fase del campionato, decisiva per accaparrarsi un posto ai playoff. In questo momento Trento occupa il sesto posto in classifica in coabitazione con Caserta: muovere la classifica sarà dunque importantissimo per non perdere contatto dalle formazioni che precedono le gialloblù in graduatoria.
La condizione fisica di Sofia Tosi, tornata a disposizione nella trasferta di Caserta dopo lo stop per l'infortunio al mignolo, è in costante crescita, così come sta attraversando un momento positivo di forma anche il resto della squadra trentina. «Stiamo bene e stiamo proseguendo il nostro percorso di crescita - spiega Nicola Negro, tecnico della Delta Informatica Trentino - La classifica di questa pool promozione è ancora piuttosto corta ma per rimanere in scia alle formazioni che ci precedono in graduatoria sarà fondamentale ottenere un risultato positivo. Soverato è un'ottima squadra che unisce giocatrici di esperienza come Aricò e Hurley ad atlete giovani e molto interessanti come la regista Boldini, la schiacciatrice Tanase, una giocatrice nel giro della Nazionale Juniores, e il libero Napodano. Ci attenderà una gara complicata ma sono altresì convinto delle nostre potenzialità e delle possibilità di centrare un risultato prestigioso. Da qui al termine della pool promozione non ci saranno sfide più o meno semplici ma ogni domenica ci attenderà una battaglia».
In casa trentina l'unica assente sarà ovviamente Gloria Baldi. L'unico ballottaggio riguarda l'opposto con Giorgia Mazzon e Sofia Tosi in lizza per una maglia da titolare. Resto dello starting six gialloblù con Moncada al palleggio, McClendon e Fiesoli laterali, Fondriest e Furlan al centro e Moro libero. Napolitano dovrebbe invece affidarsi a Boldini al palleggio, Aricò opposto, Hurley e Tanase in posto-4, Guidi e Boriassi al centro e Napodano libero.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy