Salta al contenuto principale

L'Itas batte Calzedonia 3-0

in un palazzetto «caldo»

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto 4 secondi

Derby doveva essere e derby è stato, con oltre 3600 spettatori - oggi a Trento - a vedere l'Itas Trentino Volley contro la Calzedonia Verona. Partita sempre in mano ai trentini, vinta con un secco 3-0. Se il presidente Mosna si commuove e ringrazia i moltissimi tifosi che sono accorsi, coach Lorenzetti si gode il successo:«La squadra ha giocato una bella pallavolo, ottenendo un risultato eclatante che lascerà spazio a molte analisi – ha commentato al termine del match - . I ragazzi hanno interpretato bene questo match che è arrivato al termine di una settimana di allenamenti ben sfruttata. C’è stata la giusta intensità per tutti i tre set, anche se ovviamente abbiamo ancora difetti che si ripresentano, come è accaduto anche oggi ad esempio nella fase di cambiopalla sulla battuta float e sulla ricostruzione in attacco. Complimenti a tutti per la vittoria».

L’Itas Trentino tornerà ad allenarsi alla BLM Group Arena già lunedì sera per l’unica sessione prima della partenza per Losanna (Svizzera), dove mercoledì 21 novembre esordirà in 2019 CEV Cup disputando l’andata dei sedicesimi di finale in casa della locale formazione (fischio d’inizio alle ore 20). In SuperLega Credem Banca 2018/19 l’impegno più vicino è invece quello programmato per sabato 24 novembre alle ore 18 a Padova sul campo della Kioene (nona giornata di regular season).

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?