Salta al contenuto principale

L'Itas va a vincere a Bari

ma solamente al tie break

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

Alla fine l'Itas volley espugna la Puglia: ma si aggiudica la gara solo al tie break contro la BCC Castellana Grotte. Set: 25-23, 19-25, 22-25, 25-19, 10-15. In Puglia Giannelli e compagni hanno faticato - ieri - ad offrire una prestazione continua messi spesso in difficoltà dall’esuberanza dei padroni di casa. Ma i giocfatori hanno comunque saputo dare prova di carattere nel raccogliere forze e lucidità nei momenti importanti, limitando i danni, in una sera non troppo convincente a rete e problematica anche nel leggere il gioco pugliese, nonostante i dodici muri finali.


Nella altalenante prova generale, restano comunque i quattro block di Candellaro e i diciassette punti di Kovacevic (col 65%) che, assieme a Russell, hanno saputo fare la differenza nel rocambolesco finale di secondo set (che sul 13-18 sembrava perso) e nel tie break, dove Trento è tornata a giocare la sua pallavolo migliore. Sull'Qdige in edicola la cronaca, i commenti, le interviste.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?