Salta al contenuto principale

L'Itas va a vincere a Bari

ma solamente al tie break

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

Alla fine l'Itas volley espugna la Puglia: ma si aggiudica la gara solo al tie break contro la BCC Castellana Grotte. Set: 25-23, 19-25, 22-25, 25-19, 10-15. In Puglia Giannelli e compagni hanno faticato - ieri - ad offrire una prestazione continua messi spesso in difficoltà dall’esuberanza dei padroni di casa. Ma i giocfatori hanno comunque saputo dare prova di carattere nel raccogliere forze e lucidità nei momenti importanti, limitando i danni, in una sera non troppo convincente a rete e problematica anche nel leggere il gioco pugliese, nonostante i dodici muri finali.


Nella altalenante prova generale, restano comunque i quattro block di Candellaro e i diciassette punti di Kovacevic (col 65%) che, assieme a Russell, hanno saputo fare la differenza nel rocambolesco finale di secondo set (che sul 13-18 sembrava perso) e nel tie break, dove Trento è tornata a giocare la sua pallavolo migliore. Sull'Qdige in edicola la cronaca, i commenti, le interviste.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy