Salta al contenuto principale

Mondiali, la Polonia batte la Serbia

Adesso all'Italia serve un miracolo

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Nella seconda giornata delle Final Six dei Mondiali di volley a Torino la Polonia batte la Serbia 3-0 (28-26, 28-26, 25-22) e ipoteca il passaggio in semifinale proprio assieme alla squadra di Nikola Grbic, che è già qualificata assieme a Russia e Brasile

La Serbia è parsa la controfigura della squadra che ieri sera ha asfaltato l'Italia e nella prima frazione ha sprecato dei set point per conquistare un set che avrebbe fatto tanto bene all'Italia. Domani sera (ore 21.15, diretta Rai2) agli azzurri non basterà battere 3-0 la Polonia, perché per superarla in classifica per differenza punti dovrà conquistarne 16 in più degli avversari. Impresa al limite dell'impossibile contro una squadra tosta, campione mondiale uscente, che stasera ha avuto in Kurek il suo trascinatore. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy