Salta al contenuto principale

Jiri Kovar positivo alla cannabis

in gara 5 della finale scudetto 

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 26 secondi

La Prima Sezione del Tna, in accoglimento dell’istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare il pallavolista Jiri Kovar riscontrato positivo alla sostanza THC Metabolita  DL a seguito di un controllo disposto dalla Nado Italia al termine della gara di pallavolo Sir Safety Perugia-Lube Civitanova, svoltasi al PalaEvangelisti di Perugia il 6 maggio scorso. Lo rende noto Nado Italia.

Kovar, 29 anni, schiacciatore italo-ceco della Lube, è stato dunque trovato positivo ad un derivato della cannabis proprio in gara-5 della finale scudetto, vinta da Perugia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?