Salta al contenuto principale

Diatec, l'anno prossimo

quarto assalto alla Cev Cup

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto 22 secondi

Con l’eliminazione in semifinale, è sfumata per la Diatec Trentino la possibilità di partecipare alla Champions League 2017/18, in cui saranno invece al via Perugia, Civitanova e Modena. Nella prossima stagione Trento prenderà parte alla Coppa Cev, la seconda competizione continentale per club per importanza e visibilità.

L’avventura di Trentino Volley in Coppa Cev, vinta quest’anno dal Belgorod, inizierà verosimilmente nei sedicesimi di finale; il sorteggio del tabellone (nella competizione non è prevista nessuna fase a gironi) avverrà con tutta probabilità a giugno.
Per la società di via Trener si tratterà della quarta partecipazione assoluta al torneo, dopo le presenze nella stagione 2004/05 (in cui venne eliminata dall’Halkbank Ankara negli ottavi di finale) e le recentissime 2014/15 e 2016/17, quando raccolse il secondo posto assoluto cedendo il trofeo in finale rispettivamente a Dinamo Mosca e Tours.

Intanto va rilevato che c’è anche il nome dello schiacciatore di Trentino Volley Uros Kovacevic nell’elenco dei giocatori che il ct della Serbia Nikola Grbic ha selezionato per disputare la prima edizione della Volleyball Nations League, annuale rassegna iridata organizzata dalla Fivb che da quest’anno prende il posto della World League. Per il martello gialloblù si tratta di una conferma nel gruppo della Nazionale in cui da diversi anni è un punto fermo. L’esordio avverrà già il 25 maggio, nel weekend che la Selezione Serba ospiterà proprio nella città natale di Uros (Kraljevo), affrontando Germania, Italia e Brasile e quindi con la prospettiva reale di trovarsi dall’altra parte della rete subito alcuni compagni di squadra di Trento. Nella lista dei 32 giocatori scelti da Grbic figurano anche i perugini Atanasijevic e Podrascanin, appena finiti di affrontare in semifinale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?