Salta al contenuto principale

Volley, Verona ok a Monza

il quarto posto è ancora suo

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Ancora una volta, l’ottava per la precisione, la Calzedonia Verona sorride al cospetto della Gi Group Monza, dimostrandosi bestia nera della prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley.

Nella nona giornata di ritorno della SuperLega UnipolSai 2017-2018 sono gli scaligeri a fare festa alla Candy Arena di Monza 3-1, grazie a un terzo set solido e un quarto risolto nelle battute finali da un muro di Pajenk (protagonista nei momenti clou sia al servizio che in attacco con 8 punti, 1 ace). Verona

Gi Group Monza - Calzedonia Verona 1-3 (21-25, 25-16, 20-25, 23-25)

Gi Group Monza: Walsh 0, Plotnytskyi 19, Beretta 11, Hirsch 14, Dzavoronok 12, Barone 7, Brunetti (L), Rizzo (L), Shoji 2, Terpin 0, Finger 5. N.E. Buti, Langlois, Botto. All. Falasca.

Calzedonia Verona: Spirito 4, Jaeschke 14, Pajenk 8, Stern 21, Manavinezhad 11, Birarelli 12, Pesaresi (L), Grozdanov 0, Marretta 0. N.E. Maar, Paolucci. All. Grbic.

ARBITRI: Tanasi, Cappello.

NOTE - durata set: 25’, 26’, 28’, 34’; tot: 113’. Spettatori: 2.267. MVP: Jaeschke.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?