Salta al contenuto principale

Diatec sconfitta a Perugia

Sabato la partita decisiva

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto 58 secondi

Servirà la quinta ed ultima gara della serie dei quarti di finale – da giocare al PalaTrento sabato alle ore 18 – per decretare chi fra Diatec Trentino e Sir Safety Conad Perugia accederà alla Finale dei Play Off Scudetto UnipolSai sfidando Modena. La quarta partita fra le due formazioni ha ulteriormente confermato l’importanza del fattore campo, riportando quindi in parità le sorti del confronto: a sfruttare pienamente l’appoggio del proprio pubblico, come già accaduto in gara 2 lo scorso 25 marzo, una Perugia in grado di essere più cinica e decisa nei finali di ogni set.

Per tutti i tre parziali, infatti, la Diatec Trentino ha lottato alla pari, lasciando spazio solo nella parte decisiva delle singole frazioni ai padroni di casa, spietati con la battuta (molto incisiva, al di là degli ace realizzati) ed efficaci a rete, in particolar modo con Atanasijevic (best scorer ed mvp del match con 22 punti ed il 59%) e Berger (13 palloni vincenti col 65%). Trento è riuscita a rispondere colpo su colpo per buona parte del match, affidandosi anche al gioco al centro (Solè 60%, Van de Voorde in doppia cifra), ma faticando di più su palla alta, dove solo Stokr (11 punti col 50%) è riuscito a passare con una certa continuità.

Ad attendere la vincente di gara 5 in finale c’è già Civitanova, che si è qualificata per l’ultimo atto espugnando Modena ma offrendo anche a Trento allo stesso momento la qualificazione alla prossima CEV Champions League. La Diatec Trentino rientrerà già nella notte a Trento ed avrà meno di tre giorni per preparare la quinta e decisiva sfida della serie di semifinale, che si giocherà al PalaTrento sabato 22 aprile alle ore 18. Prevendite biglietti già attive.

Sir Safety Conad Perugia-Diatec Trentino 3-0 (25-21, 25-21, 25-23)

SIR SAFETY CONAD: Atanasijevic 22, Berger 13, Birarelli 7, De Cecco 1, Zaytsev 6, Podrascanin 8, Bari (L); Tosi (L), Buti, Mitic, Chernokozhev. N.e. Paris, Franceschini e Della Lunga.  All. Lorenzo Bernardi.
DIATEC TRENTINO: Solé 6, Stokr 10, Lanza 5, Van de Voorde 11, Giannelli 1, Urnaut 9, Coalci (L); Nelli, Antonov 1. N.e. Burgsthaler, Mazzone T., Blasi, Chiappa, Mazzone D. All. Angelo Lorenzetti.
ARBITRI: Rapisarda di Udine e Goitre di Torino.
DURATA SET: 29’, 27’, 30’; tot  1h e 26’.
NOTE: 3.983 spettatori; incasso non comunicato. Sir Safety Conad: 6 muri, 4 ace, 16 errori in battuta, 2 errore azione, 61% in attacco, 53% (28%) in ricezione. Diatec Trentino: 7 muri, 3 ace, 14 errori in battuta, 4 errori azione, 47% in attacco, 35% (16%) in ricezione. Mvp Atanasijevic.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?