Salta al contenuto principale

Argentario U18 sul podio

Pegoretti miglior libero

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

È andato al VolleyRò Casal de Pazzi (Roma) lo scudetto 2015 del campionato nazionale di pallavolo femminile Under 18 le cui fasi finali si sono svolte a Crotone. La squadra romana, nella finale svolta al Palamilone di Crotone, ha battuto il Vero Volley Cislago (Monza) per 3-0 (parziali 25-14, 28-26 e 25-19) in una partita spettacolare e seguita da tantissimo pubblico. Al terzo posto si è classificato l'Argentario progetto VolLei Trento che nella finalina ha superato per 3-0 il Brunopremi.com Bassano (25-19, 25-13, 25-20). La fase finale disputata a Crotone dal 10 al 14 giugno ha coinvolto 28 squadre provenienti da tutta Italia; complessivamente sono state giocate negli impianti sportivi del capoluogo pitagorico 52 gare. L'organizzazione è stata assegnata dalla Fipav alla Pallavolo Crotone. Nel corso della cerimonia conclusiva sono state premiate le prime sedici squadre classificate ed anche le migliori giocatrici per ruolo: Natascia Spinello (palleggiatrice VolleyRò Casal de Principe), Cristina Pegoretti (libero dell'Argentario Progetto VolLei Trento), Alessia Mazzaro (centrale del Vero Volley Cislago), Giulia Angelina (attaccante del Uyba futura Busto Arsizio), Miglior giocatrice dle tornei è stata eletta Sofia D'odorico (Volleyrò Casal de Pazzi).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?