Salta al contenuto principale

Lars Roesti, una VolatA mondiale

Molteni miglior azzurro: decimo

 

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

Bronzo a Davos un anno fa, oro in Val di Fassa: lo svizzero Lars Roesti, classe 1998, è il nuovo campione mondiale juniores di discesa libera. Non ha ancora esordito in Coppa del Mondo e in Coppa Europa è arrivato una sola volta sul podio, terzo a Kitzbühel lo scorso il 21 gennaio; sulla pista La VolatA a Passo San Pellegrino oggi ha preceduto l'austriaco Julian Schütter di 12 centesimi e di 45 l'altro austriaco Manuel Traninger. che in prova era andato fortissimo.

Il migliore degli azzurri, come già nei training dei giorni precedenti, è stato Nicolò Molteni: il 20enne comasco ha centrato la top ten classificandosi al decimo posto con un ritardo di 84 centesimi da Roesti e a 39 dal bronzo. Gli altri italiani Hugo Mittermair e Pietro Canzio hanno chiuso rispettivamente in 23esima e 31esima posizione. Per il superG maschile di giovedì 21, l'Italia schiererà 6 uomini: Molteni, Canzio, Franzoso, Mittermair, Kastlunger e Canins. Il via alle 11 sempre a Passo San Pellegrino.


Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy