Salta al contenuto principale

Combinata nordica, in Continental Cup

primo podio italiano con Gianmoena

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

Arriva il primo podio stagionale per l'Italia nella Continental Cup di combinata nordica. Nella seconda Gundersen consecutiva a Steamboat Springs, negli Stati Uniti, Veronica Gianmoena chiude al terzo posto con poco più di un minuto di distacco dall'atleta di casa Tara Geraghty-Mots e quasi trenta secondi dalla norvegese Westvold Hansen. L'azzurra, seconda nella prova di salto dove aveva totalizzato 109.7 punti, ha dovuto subire soltanto il sorpasso dell'americana che poi è arrivata prima al traguardo, tenendo lontanissime le altre avversarie.

Nella gara maschile Lukas Runggaldier ha collezionato il secondo quinto posto consecutivo in una gara combattutissima. Come il giorno precedente, i gap maturati nel salto sono stati subito annullati nel fondo e stavolta in volata l'austriaco Gerstgraser ha preceduto lo statunitense Taylor Fletcher. Poco dietro un altro gruppetto, nel quale il norvegese Lars Buraas ha strappato il terzo gradino del podio a Flaschberger e al nostro Runggaldier. Bene anche l'altro italiano Aaron Kostner che ha chiuso nono a 16 secondi dal vincitore.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?