Salta al contenuto principale

Combinata nordica, in Continental Cup

primo podio italiano con Gianmoena

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

Arriva il primo podio stagionale per l'Italia nella Continental Cup di combinata nordica. Nella seconda Gundersen consecutiva a Steamboat Springs, negli Stati Uniti, Veronica Gianmoena chiude al terzo posto con poco più di un minuto di distacco dall'atleta di casa Tara Geraghty-Mots e quasi trenta secondi dalla norvegese Westvold Hansen. L'azzurra, seconda nella prova di salto dove aveva totalizzato 109.7 punti, ha dovuto subire soltanto il sorpasso dell'americana che poi è arrivata prima al traguardo, tenendo lontanissime le altre avversarie.

Nella gara maschile Lukas Runggaldier ha collezionato il secondo quinto posto consecutivo in una gara combattutissima. Come il giorno precedente, i gap maturati nel salto sono stati subito annullati nel fondo e stavolta in volata l'austriaco Gerstgraser ha preceduto lo statunitense Taylor Fletcher. Poco dietro un altro gruppetto, nel quale il norvegese Lars Buraas ha strappato il terzo gradino del podio a Flaschberger e al nostro Runggaldier. Bene anche l'altro italiano Aaron Kostner che ha chiuso nono a 16 secondi dal vincitore.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy