Salta al contenuto principale

Mondiali hockey su ghiaccio,

Italia sconfitta dall'Ungheria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

Prima sconfitta per l’Italia ai Mondiali di hockey su ghiaccio di Budapest. I padroni di casa dell’Ungheria vincono per 3-2 e superano alla distanza la formazione azzurra, vincente all’esordio contro la Polonia, che parte con un buon piglio ma poi non trova le forze per recuperare il decisivo terzo goal magiaro arrivato dalla stecca di Balasz Sebok in apertura di terzo tempo. L’Italia, avanti per due volte nel primo e nel secondo tempo, prima con Tommaso Traversa e poi con Thomas Larkin in penalty killing, non è mai riuscita ad allungare, nonostante la grande mole di tiri verso l’estremo avversario Vay. L’Ungheria, invece, si è dimostrata molto cinica nello sfruttare le sue occasioni.

Come nelle previsioni questo Mondiale si dimostra molto equilibrato: dopo cinque partite, ci sono cinque squadre a tre punti mentre la Slovenia, considerata squadra di punta per questa rassegna iridata, si trova a zero punti dopo due gare. Ora l’Italia, dopo un giorno di pausa, tornerà in pista il 25 aprile contro il temibile Kazakistan (ore 12.30) che nella sua unica partita disputata fino ad ora ha vinto per 3-0 contro l’Ungheria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?