Salta al contenuto principale

Lewis Hamilton penalizzato

Perde tre posizioni in griglia

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

Lewis Hamilton penalizzato con tre posizioni sulla griglia di partenza del Gran Premio d’Austria per una irregolarità in qualifica.

Il cinque volte campione del mondo della Mercedes, dunque, qualificato con il secondo tempo, scatterà dalla terza fila, dalla quinta piazzola.

Lo hanno deciso gli steward presenti al Red Bull Ring, per l’impedimento (Impeding, ndr) causato alla curva 3 nel corso della Q1 all’Alfa Romeo di Kimi Raikkonen nel suo giro lanciato. La penalità di tre posizioni in griglia è in conformità con l’Articolo 31.4 del Regolamento Sportivo di Formula Uno. Ad Hamilton sarà tolto anche un punto dalla sua patente.

«I Commissari hanno esaminato le prove video e ascoltato il pilota dell’auto numero 7 (Kimi Raikkonen) e della vettura numero 44 (Lewis Hamilton) e i rappresentanti delle squadre e hanno determinato che la 44 impediva inutilmente l’auto 7 alla curva 3. L’auto 44 era appena uscita dai box ed è stata informata delle auto che si stavano avvicinando, inclusa la macchina 7.

Sebbene l’auto 44 abbia provato a compiere un’azione evasiva quando ne è venuto a conoscenza l’auto 7 si avvicinava in un giro veloce, non era abbastanza per evitare di ostacolare l’auto 7, che aveva poi dovuto interrompere il giro».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy