Salta al contenuto principale

Leclerc va a sbattere a Baku

Pole Bottas, Vettel terzo

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 9 secondi

Ancora una delusione, dopo l’illusione delle prove libere, per la Ferrari. Charles Leclerc, grande favorito per la pole a Baku, è andato a sbattere contro le barriere nella Q2, compromettendo la gara di domani. Sebastian Vettel, sempre in difficoltà in questo week end, non è andato oltre il terzo posto. Risultato: pole position a Valtteri Bottas, che è uscito al momento giusto con una zampata in Q3, davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton.



Per le rosse, domani, si annuncia una gara tutta in salita.

«Sono stato stupido, lo penso veramente. Non posso fare questo, il team merita molto di più e tutta la gente molto di più di questo. C’era grande speranza in questa qualifica ma ho buttato tutto nel cestino, colpa mia».
Queste le dichiarazioni di Charles Leclerc al termine delle qualifiche del Gran Premio d’Azerbaijan. «Mi prendo tutta la responsabilità ma domani spero di tornare più forte di oggi. Non sono stato all’altezza e sono molto arrabbiato - ha sottolineato Leclerc ai microfoni Sky - Dalle prove libere stava andando tutto molto bene e c’era il potenziale per fare la pole. Non penso abbia influito la scelta delle gomme anche perchè avevo fatto un buon primo giro». Ma Leclerc si proietta in ottica gara: «Domani è un altro giorno e spingerò per farlo diventare positivo. Ma fino a stasera non sarò contento con me stesso» ha concluso il monegasco.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy