Salta al contenuto principale

Vettel: «Abbiamo una macchina competitiva

Possiamo giocarcela con la Mercedes»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

«Ci credo ancora, ho già vinto quattro mondiali, posso riuscirci». Sebastian Vettel non molla la corsa al titolo iridato: nonostante i 40 punti di distanza da Lewis Hamilton, il pilota della Ferrari alla Bild confessa di voler lottare fino alla fine. Con un desiderio: «Mi piacerebbe poter chiedere consigli a Schumacher, un aiuto sul lavoro all’interno del team, non tanto sul mio stile di vita ma sulle politiche della Formula 1» dice il tedesco.

Il mondiale si avvia al rush finale, e dopo Singapore il rivale della Mercedes ha allungato ancora. «Abbiamo una macchina competitiva, io ci credo, possiamo giocarcela con la Mercedes. Continuerò a lottare». Da qui alla fine Vettel non cambierà il suo stile al volante in gara. «In questo modo ho vinto quattro mondiali e 52 gare, perchè dovrei cambiare. So che rischiando qualcosa può andare storto, ma non ci si può far condizionare dalla paura. Così non ci si diverte più. Difenderò sempre la mia squadra, si vince e si perde insieme. E la Ferrari non è come tutti gli altri, dietro ha un paese intero».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?