Salta al contenuto principale

Paternoster d'oro

agli Europei U23:

vince in volata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

È ancora Grand’Italia agli Europei di ciclismo in corso di svolgimento ad Alkmaar.

Sulle strade olandesi, la trentina Letizia Paternoster, originaria di Revò, ha vinto la gara femminile in linea nella categoria Under 23, che si è disputata su un percorso lungo 92 chilometri.

Guidata fino alla fine dalle compagne Guazzini e Balsamo, la Paternoster, classe 1999, nata a Cles, è stata protagonista di una grande rimonta.

«A tavolino avevamo deciso che, in caso di arrivo in volata, sarebbe stata Letizia a provarla, mentre Elisa, Vittoria e anche Martina sarebbero state a sua disposizione. Abbiamo ritardato un poco il treno azzurro, perchè Martina si era attardata. In corsa non sempre tutto funziona come vorresti», le parole del ct Dino Salvoldi.

L’argento Under 23 femminile è stato appannaggio della polacca Marta Lach, il bronzo è andato all’olandese Lonneke Uneken.

Le congratulazioni sono giunte anche dal presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, e dall’assessore al turismo e sport, Roberto Failoni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy