Salta al contenuto principale

In fuga per tutta la tappa

Giulio Ciccone maglia gialla

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

Dylan Teuns ha vinto la sesta tappa dell’edizione numero 106 del Tour de France, la Mulhouse-La planche des belles filles di 160.5
chilometri. Il corridore belga della Bahrain-Merida dopo un’intera giornata in fuga taglia per primo il traguardo beffando Giulio Ciccone allo sprint.

Lo scalatore italiano si consola però ampiamente conquistando la maglia gialla al debutto alla Grande Boucle: Julian Alaphilippe giunge all’arrivo in ritardo tale da non riuscire a difendere la leadership della classifica generale per appena 6«. Sugli scudi Geraint Thomas, Vincenzo Nibali arriva staccato, con 2’35» di distacco dal vincitore. Domani in programma la settima frazione della corsa transalpina, la Belfort-Chalon-sur-Saone di 230 chilometri: nuovo appuntamento per i velocisti, tappa decisamente piatta e adatta alle fughe da lontano o a un arrivo in volata.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy