Salta al contenuto principale

Coppa del Mondo,

argento Paternoster

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 8 secondi

Nella seconda giornata di gare della terza tappa della Coppa del Mondo 2018-2019 di ciclismo su pista in scena a Berlino è arrivato il primo acuto dell'Italia. Letizia Paternoster (nella foto) ha chiuso al secondo posto l'Omnium femminile, ripetendo il risultato conquistato nella prima tappa della stagione a San-Quentin-en-Yvelines. La 19enne azzurra, già seconda dopo le prime due prove di ieri mattina, si è confermata tra le migliori anche nel pomeriggio ribadendo tutto il proprio talento nonostante la giovane età.
Nella terza prova, la Elimination Race, la britannica Katie Archibald ha conquistato il successo consolidando la prima posizione nella classifica generale con 120 punti. La 19enne Paternoster invece ha chiuso al quinto posto, venendo raggiunta in seconda posizione a quota 104 dalla statunitense Jennifer Valente. In lotta per il podio ha provato a rientrare anche l'australiana Annette Edmondson, seconda al termine della prova e quarta in classifica con 96 punti.
Nella Points Race la britannica si è poi involata verso il successo aggiudicandosi diversi sprint intermedi, mentre la statunitense ha provato ad allungare sull'azzurra sfruttando la maggiore abilità in volata. L'atleta trentina di Revò, in val di Non, è stata abilissima nel rimanere a contatto e nel piazzare la zampata al momento opportuno tagliando il traguardo finale in prima posizione e conquistando i 10 punti necessari per prendersi la seconda posizione. Classifica finale con Katie Archibald a 132 punti, seguita dall'azzurra a quota 118 e da Jennifer Valente a 116.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy