Salta al contenuto principale

Tour, Moscon è fuori dalla gara

Espulso per colpo ad avversario

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

Il 105° Tour de France di ciclismo finisce qui per Gianni Moscon. Il trentino, fido scudiero di Chris Froome e dell’attuale maglia gialla Geraint Thomas, è stato espulso dalla corsa gialla. La giuria ha esaminato le immagini con la Var e ha pescato il corridore del Team Sky - durante la 15esima tappa di ieri - nell’atto di colpire un avversario della Fortuneo: è scattata così l’espulsione immediata. Moscon adesso rischia inoltre un provvedimento disciplinare da parte dell’Uci, anche per la recidività del gesto. Il trentino, infatti, non è nuovo a proveddimenti disciplinari: era già stato sospeso dalla propria squadra per insulti razzisti nei confronti del francese Kevin Reza.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?