Salta al contenuto principale

Scarponi non sarà sostituito

Astana al Giro con 8 ciclisti

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 14 secondi

 Per onorare la memoria del nostro Michele Scarponi, morto tragicamente la settimana scorsa durante l’allenamento, Astana Proteam rinuncia a sostituire il suo capitano alla 100ª edizione del Giro d’Italia e si presenterà con 8 corridori invece di 9.

«Ciò che è successo a Michele è una vera tragedia che nessuno poteva aspettarsi o affrontare - ha detto il direttore generale del Squadra Alexandr Vinokurov - È un colpo enorme per tutta la squadra. Michele avrebbe dovuto essere il nostro leader per il Giro e per questo abbiamo deciso di non sostituire Michele, lasciando il numero di gara libero. Ogni giorno in questo Giro d’Italia e in tutte le altre gare Michele sarà con noi e giorno dopo giorno noi cercheremo di onorare la sua memoria, combattere e sorridere come lui ha insegnato a tutti. Penso che sia una decisione giusta e sono sicuro che gli organizzatori del Giro d’Italia e dell’intera comunità di ciclisti lo accetteranno e lo capiranno. Ovviamente, questa non sarà l’unica iniziativa che Astana Proteam promuoverà per ricordare Michele e anche per aiutare la sua famiglia. Abbiamo cominciato una raccolta di fondi per la sua famiglia e molti altri progetti saranno sviluppati nelle prossime settimane e mesi» ha aggiunto Alexandr Vinokurov.

Questa la squadra che presenterà Astana Proteam per il 100 ° Giro d’Italia:  Pello Bilbao, Zhandos Bizhigitov, Dario Cataldo, Jesper Hansen, Tanel Kangert, Luis Leon Sanchez, Paolo Tiralongo and Andrey Zeits.
La squadra sarà diretta da Alexandr Shefer, Giuseppe Martinelli e Stefano Zanini.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?