Salta al contenuto principale

Tutti pazzi per Neymar:

addio al Psg, c'è il Barcellona

che offre 100 milioni e 2 uomini

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 16 secondi

Neymar di ritorno al Barcellona: ne sono certi in Brasile, dove Globoesporte parla di colloqui già avanzati tra il presidente del club catalano, Josep Maria Bartomeu, e lo staff del giocatore. Ma ci sarebbe di mezzo anche il Real Madrid.

Ieri il presidente del Psg, Nasser Al Khelaifi, in un’intervista a France Football era stato esplicito: «Chiediamo ai nostri giocatori di aderire totalmente al progetto. Nessuno ha obbligato Neymar a firmare col Psg».

Il contratto col club parigino dell’attaccante brasiliano, costretto a saltare la Coppa America per un infortunio serio, scade nel 2022. Se arriverà il suo assenso alle proposte di Bartomeu, il Barcellona - per il quale Neymar ha giocato dal 2013 al 2017 per poi trasferirsi in Francia - ha già pronta l’offerta «favolosa» da recapitare al Psg: 100 milioni di euro e uno o più giocatori da scegliere tra Umtiti, Dembelè e Rakitic.

Ma Neymar è sempre più al centro delle voci di calciomercato in Spagna dove si dice che l’asso brasiliano è nel mirino sia del Barcellona (prende quota infatti l’ipotesi di un clamoroso ritorno in azulgrana) che del Real Madrid. Proprio i «blancos», secondo quanto riporta «Marca», starebbero pensando a possibili controfferte tecniche da offrire al Psg, che non intendere scendere sotto i 220 milioni pagati per il cartellino del giocatore. In casa Real, per rendere l’operazione più economica, secondo la stampa spagnola, i dirigenti madrileni sarebbero pronti a sacrificare Casemiro, un calciatore che potrebbe far molto comodo al team parigino, alla ricerca da tempo di un sostituto di Thiago Motta.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy