Salta al contenuto principale

Rogo in Brasile, 10 morti

Sei sono baby giocatori

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Tragedia nel centro sportivo Urubu's Nest del Flamengo, nella zona ovest di Rio de Janeiro, all'alba di oggi. Un incendio ha distrutto gli alloggi dei giovani calciatori del club carioca e, secondo le prime informazioni fornite dai vigili del fuoco, ci sarebbero dieci morti e tre feriti gravi.

L'incendio scoppiato nella notte, per motivi ancora da precisare, è stato domato alle 7.20 ora locale. Le vittime dell'incendio sono giovani reclute del club fra i 14 e i 17 anni, ha detto Douglas Henaut, portavoce dei pompieri locali.
 
"La causa dell'incendio è ancora ignota e sarà stabilita dall'inchiesta. Le vittime non sono ancora state identificate, ma sono giovani giocatori, da quello che ci hanno detto i responsabili della squadra", ha detto Henaut alla Globo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy