Salta al contenuto principale

Mercato: per il trentino Depaoli

trasferimento al Genoa

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

Ultime ore di mercato invernale, oggi alle ore 20 si chiude e le trattative si stanno facendo convulse. Fra le squadre più attive c'è ancora il Milan, che ha ripreso il discorso su Ferreira Carrasco: i cinesi del Dalian Yifang hanno riaperto la pista legata al belga, convincendosi a cedere il giocatore in prestito, l'unico modo in cui i rossoneri possono prenderlo, a causa dei paletti del fair-play finanziario. E a proposito di Cina, Giroud ha detto no, rispedendo al mittente la proposta indecente avuta proprio dal Dalian Yifang, che gli aveva offerto un contratto pluriennale a quasi 10 milioni di euro a stagione di ingaggio.
La Roma, nonostante le cautele del ds Monchi, è vicina all'acquisto del difensore centrale chiesto da Di Francesco: è il vicecampione del mondo croato Vida, mentre si allontana il centrocampista colombiano Barrios, visto che il Boca Juniors ha deciso di cederlo allo Zenit San Pietroburgo, dove prenderà il posto dell'ex giallorosso Paredes, ceduto al Paris Saint-Germain. Ennesima operazione in entrata chiusa dal Genoa in questi ultimi giorni di calciomercato. La società rossoblù ha trovato l'intesa con il Chievo e con il giocatore per il trasferimento in Liguria dell'esterno destro difensivo Fabio Depaoli (nella foto) di Sopramonte. Oggi alla chiusura dell'attuale sessione di trattative le due dirigenze stabiliranno se il ragazzo sbarcherà a Pegli già nei prossimi giorni oppure si attenderà la fine di questo campionato. Tutto dipenderà dall'eventuale arrivo immediato a Verona del suo sostituto. Kownacki ha lasciato la Sampdoria per andare al Fortuna Düsseldorf.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy