Salta al contenuto principale

Inter, telenovela Icardi

Moratti: «Merita di più»

Chiudi

Icardi, Inter, Wanda Nara, ingaggio

Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 30 secondi

Tante chiacchiere, pochi fatti. Continua l’andamento lento del calcio mercato invernale edizione 2019 con le big e non alla finestra in attesa di poter sfruttare l’offerta giusta. Ma tiene banco la telenovela Icardi, in cui il giocatore e la società sono in trattativa per il rinnovo, ma di mezzo c’è la moglie del bomber, Wanda Nara, che preme per farlo andare via (il Real Madrid lo aspetta)

Tra gli affari conclusi per l’Inter c’è la cessione in prestito di Gabigol: Il 22enne è stato ufficialmente ceduto in prestito al Flamengo, come reso noto dalla società brasiliano con un comunicato sul proprio sito.
Dopo il prestito a Benfica e Santos, quindi, Gabigol rimane ancora in Brasile, dove nella passata stagione si è laureato capocannoniere del campionato verdeoro.

E Maurito? «I tifosi possono stare assolutamente tranquilli». Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, si pronuncia così sul tema Icardi. Ieri Wanda Nara, moglie e agente dell’attaccante, aveva fatto sapere che il rinnovo del contratto è «lontano» mentre oggi lo stesso giocatore argentino, in scadenza nel 2021, ha rincarato la dose affermando che «il mio rinnovo avverrà nel momento in cui l’Inter mi sottoporrà un’offerta corretta e concreta. Solo allora si potrà parlare di rinnovo con verità, eludendo le menzogne gratuite che oggi vengono diffuse».

Intanto, una voce autorevole: «Credo che Icardi abbia il diritto di pensare ad un ingaggio più importante, ma penso che la società abbia studiato una strategia per farlo rimanere» dice l’ex patron dell’Inter Massimo Moratti ai microfoni di Sportmediaset, sulla vicenda del rinnovo di Mauro Icardi.

«Ogni anno c’è questa cosa del rinnovo di Icardi - le parole dell’ex presidente nerazzurro -. Se da presidente avrei dato 8-9 milioni di euro di ingaggio ad Icardi? Non saprei rapportare le cifre del presente a quelle del passato», conclude Moratti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy