Salta al contenuto principale

Il Südtirol si arrende a testa alta in coppa Italia

ad un Torino che segna con Soriano e Edera

I granata erano imbottiti di riserve e senza Belotti, annullato il gol dell'1 a 1 agli altoatesini per un dubbio fuorigioco

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto 10 secondi

Completato il quarto turno di Coppa Italia: è il Torino l’ultima qualificata a raggiungere gli ottavi di finale dove se la vedrà contro la Fiorentina. Dopo l’impresa Entella il Südtirol sfiora soltanto il colpo grosso a Torino, ko 2-0 con un gol probabilmente regolare annullato per fuorigioco nel secondo tempo (il Var non c’è) a Mazzocchi. Decidono allora le reti di Soriano ed Edera, prima in maglia granata per l’ex Samp e Villarreal, e prima in stagione per il classe ’97 mandato in campo titolare da un Mazzarri che ha cambiato dieci undicesimi rispetto all’ultima di campionato vinta contro il Genoa. Alla fine è arrivato il massimo risultato col minimo sforzo: poche occasioni nel primo tempo  - rete al primo tiro, deviato, in porta; più una sola altra chance proprio con Edera che si rifarà nel finale. Nella ripresa ritmi leggermente più alti ma nessuna vera palla gol se non con la rete del pari, arrivata per davvero ma poi annullata, del Südtirol.

Torino batte Südtirol 2 a 0

Reti: 24' Soriano, 82' Edera

Torino (3-5-2): Ichazo; Bremer, Lyanco, Moretti; Parigini (80' Rincon), Baselli (59' Meïté), Lukic, Soriano (72' Ola Aina), Berenguer; Edera, Zaza. All: Mazzarri

Sudtirol (3-4-1-2): Offredi; Ierardi, Casale, Vinetot; Oneto, Fabbri, Berardocco, Fink (67' Morosini), Procopio (53' Turchetta); Costantino, Mazzocchi (82' Antezza). All: P. Zanetti

Ammoniti: Costantino (S), Soriano (T)

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?