Salta al contenuto principale

L'ira di Gattuso: «Assurdo

giocare alle 12.30 con il Parma»

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

''È assurdo giocare alle 18.55 il giovedì e poi fare l'anticipo della domenica. Non voglio fare polemica ma è una decisione che non capisco''.

Gennaro Gattuso non le manda a dire e si lamenta, ai microfoni di Milan Tv, del calendario di Serie A. Il tecnico del Milan contesta la decisione di anticipare la gara dei rossoneri, impegnati ieri sera in Europa League, all'ora di pranzo di domenica. ''Contro il Parma - prosegue Gattuso - ci sarà da battagliare, loro sono forti e hanno dei missili in attacco quando ribaltano l'azione. Se giochiamo come contro il Dudelange non basterà, servono più energie e la loro classifica parla chiaro''.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy