Salta al contenuto principale

Burdisso lascia il calcio:

«Fatto tutto quello che sognavo»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

"Ho fatto tutto quello che sognavo da bambino". A 19 anni dall'esordio, Nicolas Burdisso annuncia così l'addio al calcio giocato. "E' il momento di chiudere la mia avventura come calciatore", scrive su Instagram il difensore argentino, che nella sua lunga carriera ha indossato le maglie di Boca Juniors, Inter, Roma, Genoa e Torino.

"Grazie a tutti quelli che mi hanno accompagnato in questo percorso, a Dio e alla mia famiglia, ai compagni e le squadre, allenatori e sopratutto tifosi", scrive il giocatore, svincolato dallo scorso giugno dopo la stagione al Torino. "Il calcio è il mio strumento per essere felice e migliorare ogni giorno come persona e continuerà ad esserlo. Sono orgoglioso e soddisfatto", conclude Burdisso, postando una foto che lo immortala mentre abbraccia Diego Armando Maradona. In Argentina, il difensore ha vinto col Boca due campionati, tre Libertadores e due Intercontinentali. Con l'Inter ha vinto quattro scudetti, due coppe Italia e quattro Supercoppe italiane.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?