Salta al contenuto principale

Non più 70%, Berlusconi

vuole 95% del Monza

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 23 secondi

Il 95% del Monza a Silvio Berlusconi e il 5% alla famiglia Colombo, attuale proprietaria del club: lo apprende l'Ansa. Sono cambiati i termini per la compravendita del club che milita in Serie C, di cui inizialmente il leader di Forza Italia ed ex presidente milanista intendeva rilevare il 70%. Leandro Cantamessa, storico avvocato del Milan di Berlusconi, ha completato la due diligence sui conti del Monza, e adesso le parti lavorano sul contratto, prevedendo appunto l'acquisto del 95% da parte dell'ex premier.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy