Salta al contenuto principale

Inter pazza ma vincente

Che rimonta col Tottenham

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

L’Inter vince 2-1 in rimonta l’incontro inaugurale del girone B della Champions League contro il Tottenham. A San Siro gli Spurs passano in vantaggio a inizio ripresa (8’) con Eriksen, pareggio di Icardi all’85’ e gol vittoria di Vecino in pieno recupero.

Inter (4-3-2-1): Handanovic 5, Skriniar 6, De Vrij 6.5, Miranda 6.5, Asamoah 6.5, Vecino 6.5, Brozovic 6, Politano 6.5 (27’ st Keita 5.5), Nainggolan 5.5 (44’ st Borja Valero sv), Perisic 5 (19’ st Candreva 5), Icardi 7 (27 Padelli, 46 Berni, 13 Ranocchia, 33 D’Ambrosio). All.: Spalletti 6.5.

Tottenham (4-3-1-2): Vorm 6, Aurier 6.5, Sanchez 6, Vertonghen 6, Davies 5.5, Dembelè 6.5, Dier 5.5, Eriksen 7, Lamela 5.5 (27’ st Winks 6), Kane 5 (44’ st Rose sv), Son 6 (19’ st Lucas 6). (22 Gazzaniga, 12 Wanyama, 16 Walker-Peters, 18 Llorente). All.: Pochettino 5.

Arbitro: Turpin (Fra) 5.

Reti: nel st al 8’ Eriksen, al 41’ Icardi, al 47’ st Vecino.

Angoli: 8 a 4 per Inter .

Recupero: 0’ e 4’.

Ammoniti: Skriniar, Perisic, Vertonghen e Sanchez per gioco falloso, Vorm per perdita di tempo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy