Salta al contenuto principale

Totti: «Juve fuori concorso,

Roma gioca per zona Champions»

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto 7 secondi

"Il campionato è ancora lungo ma bisogna essere realisti: la Juventus fa un campionato a parte, è inutile nasconderlo. Noi ce la giochiamo con Milan, Inter, Napoli e Lazio. E' un secondo campionato". Così Francesco Totti sulle ambizioni stagionali in Serie A della Roma. Il dirigente, parlando alla radio di Trigoria, ammette che "tutti inizialmente vogliono vincere, ma la realtà è che la Juve è fuori concorso. Noi cerchiamo di arrivare tra il 2/o e il 4/o posto, oltre a passare il turno in Champions".

"Non sono qui a difendere Monchi: a fine anno si farà un bilancio del suo lavoro, se ha portato risultati bene, se non li ha portati sara' giusto criticarlo. Ma dopo tre giornate non si può giudicare": Totti interviene sulla partenza deludente della Roma, criticata dai suoi tifosi per le cessioni di Alisson, Nainggolan e Strootman. "Ci vuole equilibrio", ha detto a Roma Radio l'ex capitano.

"Di Francesco è uno dei più forti allenatori italiani, ha grande carattere e non si fa influenzare da nessuno. Sa come uscire da questo tunnel, e la squadra deve essere brava a seguire le sue idee. Dobbiamo rimanere vicini al mister". "È un momento un po' particolare perché nessuno si sarebbe aspettato questo inizio di stagione ma non si possono cercare già i colpevoli. Dopo tre partite non si può giudicare un'annata" aggiunge il dirigente alla radio di Trigoria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?