Salta al contenuto principale

Notte fonda per Mourinho

United dominato dagli Spurs

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
3 minuti 10 secondi

Tre partite e tre vittorie per il Tottenham di Maurizio Pochettino, tre partite e due sconfitte per il Manchester United di Josè Mourinho. Il posticipo del lunedì in Premier League all'Old Trafford ha confermato lo stato di grazie degli Spurs e il periodo nero della squadra del portoghese, che sembra incapace di dare una svolta nel gioco e nella mentalità ai suoi. Dopo un primo tempo senza reti ma aperto a ogni soluzione, in pochi minuti si è fatta notte fonda per i Red Devils e i suoi tifosi. Al 5', Kane di testa ha portato in vantaggio i suoi e al 7' Lucas Moura ha raddoppiato. Lo United non è riuscito a reagire e ha subito la terza rete al 39', ancora con Moura. Dopo il pari di sabato del City, il Tottenham divide la vetta a punteggio pieno con Liverpool, Chelsea e Watford, che domenica prossima ospiterà proprio gli Spurs.

Il quadro della terza giornata

Wolverhampton-Manchester City 1-1
Arsenal-West Ham 3-1
Southampton-Leicester 1-2 
Huddersfield-Cardiff 0-0
Bournemouth-Everton 2-2
Liverpool-Brighton 1-0
Watford-Crystal Palace 2-1
Newcastle-Chelsea 1-2
Fulham-Burnley 4-2
Manchester United-Tottenham 0-3

E' una Premier League 'all'italiana' visto che a guidarla a punteggio pieno, assieme al Liverpool di Salah e Alisson, sono il Chelsea di Maurizio Sarri e il sorprendente Watford della famiglia Pozzo. I Blues sono andati a vincere per 2-1 sul campo del Newcastle guidato da Rafa Benitez nella sfida tra ex allenatori del Napoli. Il punteggio del St. James' Park non rende giustizia al dominio degli ospiti, che hanno avuto l'81% di possesso palla mentre i padroni di casa (schierati con il 5-4-1) si tenevano perennemente sulla difensiva. Il match è stato sbloccato solo al 31' st da un rigore di Hazard, concesso per fallo di Schar su Alonso. Il Newcastle ha avuto però una reazione d'orgoglio pareggiando con Joselu, finalizzatore di un'azione 'viziata' in avvio da una gomitata di Yedlin a Giroud. Proprio il difensore americano, Yedlin, la 43' st ha deviato nella propria porta una conclusione di Marcos Alonso regalando al Chelsea il successo e la leadership in classifica. Ha esultato anche Maurizio Sarri che in precedenza, durante la partita, si era concesso una sigaretta a bordo campo, nonostante il divieto di fumare vigente in tutti gli stadi della Premier League.

Vittoria di misura per Liverpool che batte 1-0 il Brighton con un gol di Salah non riuscendo a concretizzare le tante occasioni create. Passo falso del Manchester City, fermato sull'1-1 dal Wolverhampton. Una partita acciuffata dalla formazione di Pep Guardiola grazie alla rete di Laporte (23' st) che ha raggiunto il pari dopo che Boly al 13' st aveva portato in vantaggio il Wolverhampton. Il Wolverhampton ha giocato a viso aperto, il City è invece apparso meno incisivo in attacco nonostante i due pali colpiti in sequenza da Aguero e Sterling. I media inglesi sottolineano come oggi il Manchester City abbia scontato il fatto che nella Premier League non sia ancora stata introdotta la Var. Infatti i filmati del match contro il Wolverhampton hanno evidenziato come Boly in occasione del gol dei Wolves si sia chiaramente aiutato con un braccio. Ma nè l'arbitro nè i suoi collaboratori hanno ritenuto di dover intervenire, e in assenza dell'assistente al video la rete è stata convalidata. Primi tre punti per l'Arsenal che dopo essere andato in svantaggio supera 3-1 il West Ham. Il Leicester vince a Southampton. 

"In Italia è una guerra prima del calcio d'inizio, ma se dopo 20' una delle due squadre è sul 2-0, la partita è finita. Qui invece è una festa prima, una guerra durante. Quale calcio preferisco? Sicuramente questo". Se la Premier League è gia' innamorata di Maurizio Sarri, si tratta di un amore ricambiato: dopo due turni di campionato alla guida del Chelsea e alla vigilia del terzo, il tecnico italiano chiude cosi' il confronto tra serie A e Premier inglese.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy